FLITBOOK FOR AMAZONIA

ONE

LESSON

ONE

TREE

ReforestationPartnerLogo.png

Se tu studi,

insieme possiamo salvare l'Amazzonia.

UN'INIZIATIVA IN COLLABORAZIONE CON

ReforestationDesign.png

SCARICA

LA BROCHURE

TUTTI I DETTAGLI

Il progetto "ONE LESSON, ONE TREE"


Come promesso nella nostra mission Flitbook ha anche uno scopo sociale. A pochi mesi dalla nostra nascita abbiamo (purtroppo) avuto subito modo di adoperarci per una grande operazione, quella di rimboschimento dell'Amazzonia. Chiaramente nulla potrebbe essere fatto se non ci foste voi a supportarci. Ma non siamo qui a chiedervi di donare. La promessa che vi facciamo è che per ogni " video prodotto" che acquisterete per il vostro studio per tutto il mese di settembre noi provvederemo a far piantare un albero nella foresta pluviale dell'Amazzonia. Potrai come al solito scegliere se acquistare:

  1. Il pacchetto "Rent All" (lezioni visibili per 6 mesi 24/24h su tutti i dispositivi) per tutto settembre scontato del 10% con il codice promozionale "FLITBOOKFORAMAZZONIA"
  2. LA SINGOLA LEZIONE a partire da 1,99€.
In entrambi i casi pianteremo un albero per te. Cosa aspetti? Scegli la tua lezione




Cosa sta succedendo in Amazzonia?


Il problema dell'Amazzonia è la deforestazione L'Amazzonia è così grande che produce tramite l'evaporazione dagli alberi le "proprie" nuvole e la "propria" pioggia. Se incendi e deforestazione arriveranno a riguardare il 25%-40% della foresta (per ora siamo intorno al 15%), l'ecosistema non sarà più in grado di regolare il proprio clima e potrebbe tornare ad essere una savana come era già 55 milioni di anni fa. Ciò porterebbe al rilascio di enormi quantità di CO2 nell'atmosfera e mettendo a rischio milioni di specie animali e vegetali, tra cui il 25% delle piante medicinali che l'umanità utilizza per la fabbricazione di farmaci di ogni tipo. A causare gli incendi non è stata la siccità, o almeno non è stata il fattore scatenate. Gli incendi sono legati alla deforestazione causata soprattutto dalla conversione in terreni per la coltura della soia e per pascolo estensivo.




Come pianteremo nuovi alberi?


Attraverso il team di "ONE TREE PLANTED". Questi ragazzi sono da anni in prima linea con l'obiettivo di rendere piu' verde il pianeta e noi abbiamo scelto loro per dare un contributo affinchè il polmone del mondo (l'Amazzonia) non muoia per sempre. Quando la nostra campagna sarà terminata a fine settembre (e non è detto che non la porteremo più avanti), pubblicheremo tutti i dati relativi alle nostre vendite fatte e agli alberi piantati, in tutta trasparenza.




Ed io cosa posso fare?


A te rimangono due opzioni:

  1. Continuare a studiare con le nostre video lezioni con la consapevolezza che ogni tuo acquisto pianterà un nuovo albero in Amazzonia. (vai ale video lezioni)
  2. Se al momento non trovi alcuna video lezione utile e vuoi donare comunque, puoi andare sul sito ONE TREE PLANTED e contribuire anche tu a salvare il pianeta.
L'unico errore che tu possa fare, e non fare nulla!




Resoconto della campagna


Insieme siamo riusciti a fare tanto! In un mese come settembre in cui l'afflusso di studenti non è elevato a causa dell'assenza di vicine sessioni d'esame siamo comunque riusciti a piantare 34 alberi in Amazzonia. Può sembrare un piccolo risultato, ma se pensiamo che in italia ci sono oltre 4 milioni di imprese.. se ognuna avesse fatto almeno 34 donazioni si sarebbero piantati 136 milioni di alberi in Amazzonia. Questo sarebbe un gran risultato. Ognuno nel suo piccolo deve fare ciò che può. E noi, insieme a voi, l'abbiamo fatto! Grazie mille e buono studio.